Estate INPSieme estero 2019

Il bando “Estate INPSieme estero” 2019 assegna 22.930 contributi per poter svolgere vacanze studio in paesi europei o extra europei, i contributi sono destinati a studenti frequentanti dalla prima alla quinta classe della scuola secondaria di secondo grado. Le vacanze studio previste da bando hanno una durata di due settimane.

Il bando Estate INPSieme estero 2019 è dedicato a figli o orfani ed equiparati:

– dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
– dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;
– degli iscritti alla Gestione Fondo IPOST

Sarà possibile presentare la domanda in area riservata INPS a partire dal 31 gennaio alle ore 12:00

Estate INPSieme 2019: informazioni, scadenze, fasi e guida al bando - Giocamondo Study-CONFORME-INPSIEME

Le nostre vacanze studio sono conformi al bando INPS "Estate INPSieme estero 2019"!

 

 

 

  • Possono partecipare al concorso gli studenti di cui all’art. 1, comma 3, che
    frequentino, all’atto di presentazione della domanda, una scuola secondaria
    di secondo grado (scuola superiore) e non abbiano compiuto 23 anni.
  • Il beneficio di cui al presente bando è incompatibile con quello attribuito
    dal Programma ITACA per l’anno scolastico 2018/2019 e 2019/2020.
    Pertanto, nel caso in cui lo studente risulti beneficiario di primo acconto del
    contributo ITACA 2019/2020, prevarrà il Programma ITACA e si provvederà
    d’ufficio all’esclusione del medesimo dalle graduatorie dei soggiorni studio
    all’estero.
  • Il beneficio è incompatibile con il contributo relativo al Bando di Concorso
    INPS “Corso di lingua all’estero” 2019 finalizzato alla certificazione del livello di
    conoscenza della lingua secondo il quadro Europeo di riferimento.
  • L’accettazione del contributo, operata nelle modalità di cui all’art. 8 del Bando, comporta l’automatica rinuncia irrevocabile al beneficio relativo al Bando “Corso di lingua all’estero 2019”  e viceversa ovvero l’accettazione del beneficio relativo al Bando “Corso di lingua all’estero 2019” operata dagli ammessi con riserva, nelle modalità previste dal relativo bando, comporta
    l’automatica irrevocabile rinuncia al contributo di cui al bando.

L’Inps riconosce n. 22.930 contributi, suddivisi in relazione alla scuola frequentata e alla Gestione di appartenenza del titolare del diritto, come da tabelle che seguono:

 

Estate INPSieme 2019: informazioni, scadenze, fasi e guida al bando - Giocamondo Study-contributi-bando-estate-inpsieme-estero-2019-primo-superiore

Estate INPSieme 2019: informazioni, scadenze, fasi e guida al bando - Giocamondo Study-contributi-bando-estate-inpsieme-estero-2019-secondo-terzo-quarto-quinto-superiore

 

L’importo massimo di ciascun contributo è di € 2.000 per il contributo riferito ad una vacanza studio della durata pari a quindici giorni e quattordici notti.

 

  • PRESENTAZIONE DOMANDA ALL’INPS
    dalle ore 12:00 del  31/01/2019 alle ore 12:00 del 28/02/2019
  • PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE
    entro il 04/04/2019
  • CARICAMENTO DELLA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA NELLA PROPRIA AREA RISERVATA INPS
    entro e non oltre il 02/05/2019
  • SCORRIMENTO DELLE GRADUATORIE
    entro il 14/05/2019
  • CARICAMENTO DELLA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA NELLA PROPRIA AREA RISERVATA INPS  (PER I RIPESCATI)
    entro il 23/05/2019

Fermi restando gli importi massimi concedibili indicati all’art. 2, comma 3, il valore del contributo erogabile in favore del relativo beneficiario è determinato in misura percentuale sull’importo più basso tra il contributo massimo erogabile e il costo del pacchetto, in relazione al valore ISEE del nucleo familiare di appartenenza, come di seguito indicato:

 

Estate INPSieme 2019: informazioni, scadenze, fasi e guida al bando - Giocamondo Study-FASCE-ISEE-ESTATE-INPSIEME-2018-ESTERO

 

Il valore del contributo sarà calcolato in percentuale, come sopra indicato, sul costo del soggiorno come indicato nell’accordo/contratto di cui all’art. 8, comma 1, ovvero sull’importo massimo erogabile se il costo del soggiorno è superiore a quest’ultimo.

Le graduatorie saranno redatte nel rispetto dei seguenti criteri:

a) priorità assoluta per gli studenti disabili ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge 104/92 e per gli studenti invalidi civili al 100%, ordinati per ISEE crescente.

b) studenti disabili, ai sensi dell’art. 3, comma 1, della legge 104/92 e studenti in possesso di certificazione BES o DSA ordinati solo per ISEE crescente.

c) fermo restando il diritto di precedenza di cui alla lettera a) e lettera b), gli studenti saranno collocati in graduatoria secondo il seguente ordine:

d) studenti che hanno conseguito la promozione nell’anno scolastico 2017/2018;

e) studenti che non hanno conseguito la promozione nell’anno scolastico 2017/2018.

All’interno di ciascuna categoria di cui alle lettere d) ed e), i potenziali beneficiari verranno graduati per ordine decrescente sulla base della somma algebrica
tra la media matematica dei voti conseguiti a Giugno nell’anno scolastico 2017/2018
ed il punteggio corrispondente alla classe di indicatore ISEE relativo al nucleo familiare.

Fatta eccezione per coloro che non abbiano conseguito la promozione nell’anno scolastico 2017/2018, a ciascun studente che non abbia beneficiato della prestazione Estate INPSieme in Europa 2017 e/o 2018, verranno attribuiti 2 punti per ogni anno in cui ha presentato domanda di partecipazione e non è risultato vincitore

SCOPRI TUTTI GLI STEP DEL BANDO INPSieme 2018

Estate INPSieme 2019: informazioni, scadenze, fasi e guida al bando - Giocamondo Study-0001